Make Fruit Fair: firma la petizione!

Ti piacciono banane, ananas e mango, vero?

Ma forse non sai che i lavoratori che li coltivano vivono in condizioni indegne, pagati pochissimo per orari disumani e in condizioni di lavoro che spesso minacciano la loro salute. I loro diritti fondamentali sono completamente sacrificati in nome del profitto e non hanno nessun mezzo per farsi sentire!

MAKE FRUIT FAIR vuole cambiare questa situazione!

Come? Avviando una campagna di sensibilizzazione, mediatica e politica che coinvolge più di 20 paesi europei ed extraeuropei, per informare e promuovere pratiche di consumo, commercializzazione e condizioni di lavoro più sostenibili.

Tu puoi aiutarci! 

  1. Segui le iniziative, gli eventi e supporta le call to action lanciate da MAKE FRUIT FAIR (www.makefruitfair.org/it).
  2. Sii un consumatore consapevole scopri cosa si nasconde dietro la produzione delle banane a basso costo.
  3. Richiedi ai tuoi supermercati di corrispondere un giusto prezzo ai produttori che permetta di garantirre un salario degno ai lavoratori e garantire loro condizioni di lavoro che rispettino la salute, l’ambiente e i diritti di base.
  4. Esigi dai tuoi rappresentanti politici pratiche più giuste di mercato e cambiamenti rilevanti per il miglioramento della vita dei paesi più poveri.

COSA PUOI FARE OGGI?

TALSA, industria agroalimentare peruviana, ha licenziato tutti i lavoratori membri del sindacato SITETSA poco prima del rinnovo del contratto collettivo, per impedire così la difesa dei diritti dei lavoratori.

Santos Celestina Carranza, segretario generale di SITETSA, ha chiesto il nostro sostegno per denunciare questa situazione.

Invia anche tu una email per richiedere spiegazioni rispetto a questi licenziamenti ingiustificati, chiedere che vengano interrotte le cause contro i lavoratori licenziati e avviare la rinegoziazione del contratto collettivo.