Terra di Tutti Film Festival 2017

C'è tempo fino al 30 giugno per iscriversi al bando internazionale del Terra di Tutti Film Festival, rassegna di Cinema e Documentari dal Sud del Mondo, organizzato da GVC e da COSPE.  Si può partecipare inviando la propria opera completa entro il 7 luglio. 

Il concorso è aperto a corto, medio e lungometraggi non superiori a 60 minuti di documentario, cinema d'animazione e docu-film. 

Il Terra di Tutti Film Festival si terrà a Bologna dal 13 al 15 ottobre e quest'anno ci saranno due premi in palio, di 1000 euro l'uno, il Premio Benedetto Senni sarà conferito alla migliore opera che tratta i temi della lotta alla povertà, valorizzazione e preservazione delle risorse naturali, sovranità alimentare, agricoltura sostenibile e biologica, diritto all’acqua e migrazioni, e il Premio Lo Porto, in memoria del cooperante e amico ucciso in Pakistan, ha lo scopo di valorizzare quei documentari che raccontano gli sforzi eroici e la resistenza di uomini e donne che non arretrano di fronte a violenza e oppressione, ma promuovono valori come la solidarietà e il rispetto dei diritti umani, di pace e libertà. 

Il regolamento è disponibile in italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese e arabo, ed è possibile leggerlo qui
 

Il bando è aperto fino al 30 giugno 2017.

Pubblicato il 05.05.2017