Diritti
Diritti

Sviluppo e cura dell’ambiente per le comunità di Puerto Cabezas


Vogliamo contribuire al rafforzamento istituzionale del governo locale di Puerto Cabezas per favorire un maggiore rispetto delle norme e della gestione dei rifiuti tramite lo scambio di esperienze tra le amministrazioni.

Nicaragua
Paese (*)
Nicaragua
Beneficiari
Beneficiari (*)
8450

Partners locali

Asociación de Recicladores de Nicaragua- ASORENIC  

Partners internazionali

Alcaldía Municipal de Puerto Cabezas, Nicaragua, 

Fons Catala De Cooperacio al Desenvolupament

Enti finanziatori

Commissione Europea

 

Data inizio progetto

1 gennaio 2017 

Durata

36 mesi 

Descrizione
Nonostante il Nicaragua abbia raggiunto un buon livello di sviluppo, ponendosi tra i paesi a medio reddito, gli ultimi dati elaborati dalla Banca Mondiale registrano un tasso di incidenza della povertà elevato. L’attuazione delle ultime politiche pubbliche in campo socio-economico non ha ancora avuto un impatto tangibile in alcune regioni della Costa Caraibica (RACCN e RACCS). L’indice di disoccupazione nel Municipio di Puerto Cabezas è molto elevato, a causa dell’assenza di imprese, industrie e della sinergia necessaria per rendere dinamica l’economia e portare lavoro alla popolazione. Per questo il 22% della popolazione del Municipio (pari a 27.511 abitanti) si trova ad affrontare numerosi problemi. Uno di questi riguarda la gestione dei rifiuti urbani, solidi e liquidi. Il governo locale non è in grado di gestire correttamente la raccolta e lo smaltimento dei rifiuti. Questa incapacità è evidente a causa della debole struttura organizzativa del Municipio, dello scarso budget disponibile e dell’alto numero di discariche abusive a cielo aperto che generano inquinamento urbano. Inoltre è assente un’educazione ambientale per la popolazione.
Obiettivi

L’obiettivo generale del progetto  è contribuire allo sviluppo territoriale del Municipio di Puerto Cabezas  e in particolare  al miglioramento della situazione ambientale, igienico-sanitaria e socio-economica dei suoi abitanti.

L’obiettivo specifico è rafforzare  le capacità tecniche del Comune  di Puerto Cabezas  per la gestione dei rifiuti con la collaborazione attiva della popolazione e dei suoi leader,  in accordo con il diritto consuetudinario e il patrimonio culturale della Regione Autonoma  di Caribe Norte (RACCN), promuovendo opportunità economiche per i gruppi più vulnerabili.

Attività
  • Attualizzare e rinnovare il Piano di Gestione Integrale di RSU ;
  • Rafforzare le capacità tecniche e operative del Comune di Puerto Cabezas;
  • Costruire, attrezzare e gestire un centro di raccolta e trattamento dei rifiuti;
  • Attivare il nuovo sistema di gestione dei residui solidi con la partecipazione attiva della popolazione;
  • Progettare ed attuare una campagna di sensibilizzazione ed educazione ambientale in lingua miskito, spagnola e creola;
  • Definire e realizzare uno scambio tra le autorità locali nicaraguensi;
  • Realizzare uno scambio tra il Comune di Puerto Cabezas e una rete di municipi catalani;
  • Formare gli whitas (giudici tradizionali e magistrati) sulla legge di Partecipazione cittadina,  le norme e le ordinanze municipali che regolano e controllano i servizi ambientali;
  • Pianificare e creare spazi di dialogo periodico tra il Comune e la cittadinanza;
  • Realizzare attività informative periodiche per promuovere la partecipazione cittadina
  • Dare impulso alla partecipazione cittadina dei gruppi più vulnerabili attraverso il finanziamento di iniziative di riciclaggio dei residui solidi (sovvenzioni a cascata).

World street
Diario solidale