Diritti
Diritti

Sostegno all’accesso a servizi educativi di base di qualità per i bambini colpiti dalla crisi Siriana


Il progetto si propone di garantire accesso e qualità dei servizi educativi di base ad Aleppo

Siria
Paese (*)
Siria
Beneficiari
Beneficiari (*)
5.368

Partners locali

MoE – Ministero dell’Istruzione;

DoE – Dipartimento dell’Istruzione di Aleppo;

SARC – Syrian Arab Red Crescent.

Enti finanziatori

AICS - Agenzia Italiana per la Cooperazione Italiana allo Sviluppo;

PAB - Provincia Autonoma di Bolzano

Data inizio progetto

10/06/2016

Durata

11 mesi

Descrizione
Il progetto si propone di garantire accesso e qualità dei servizi educativi di base ad Aleppo tramite la riabilitazione di 4 scuole e la costruzione di 3 classi prefabbricate, la distribuzione di kit scolastici e la formazione degli insegnanti al fine di gestire studenti traumatizzati e esclusi dai processi formativi.
Obiettivi

L’obiettivo generale del progetto è supportare l’accesso all’educazione nella crisi siriana quale meccanismo di resilienza e di tutela delle nuove generazioni.

L’obiettivo specifico è promuovere  e  incrementare l’accesso e la qualità dell’istruzione scolastica di base ad Aleppo. 

Attività
  • Riabilitazione di 4 scuole pubbliche
  • Costruzione di 3 classi prefabbricate;
  • Fornitura di mobili per classi prefabbricate;
  • Acquisto e distribuzione di kit scolastici per i bambini/e delle 5 scuole selezionate;
  • Formazione di  200 insegnanti tramite la modalità di educazione attiva e il supporto psicosociale (PSS).

World street
Diario solidale