EAS
EAS

RaP- Rizoma contro la Polarizzazione


Prevenire la polarizzazione attraverso metodologie partecipative per formare operatori, rafforzare la resilienza dei gruppi vulnerabili e produrre politiche innovative per la prevenzione della radicalizzazione e l’estremismo violento.

Italia
Paese
Italia
Beneficiari
Beneficiari (*)
200 000

Partners internazionali

NOVACT – International Institute for Nonviolent Action (Spagna);

SudWind (Austria).

Enti finanziatori

European Union’s Internal Security Fund — Police.

Data inizio progetto

1 gennaio 2019

Durata

25 mesi

Descrizione
L’impatto delle forme di estremismo violento sulla vita della popolazione in tutto il continente, in particolare verso le persone maggiormente vulnerabili quali giovani, donne e minori ha dimensioni preoccupanti. L’estremismo violento è in aumento in Europa, dove movimenti radicali che diffondono ideologie razziste, islamofobiche, xenofobiche e di estrema destra stanno conquistando attenzione e rappresentanza istituzionale, così come il radicalismo islamico. Davanti alla nuova crescita di gruppi che professano ideologie di odio, intolleranza e violenza, un approccio di ordine pubblico e sicurezza si rivela limitato. Sulla base delle politiche Europee a supporto della prevenzione della radicalizzazione, il progetto RaP realizza percorsi di formazione per gli operatori in prima linea, rafforza i processi di resilienza delle comunità a rischio, condivide con le Istituzioni protocolli e linee guida per la gestione della polarizzazione e della radicalizzazione e rafforza la conoscenza tra la società europea di buone pratiche per mitigare la polarizzazione.
Download scheda programma

World street
lavora con noi