MigratED: al via le formazioni

 

Nell'ambito del progetto MigratED, WeWorld-GVC organizza due cicli di formazione rivolti a educatori e insegnanti delle scuole di secondo grado, sui temi della migrazione, dei diritti umani, dell'educazione ai media e degli strumenti multimediali per la didattica. 

L'obiettivo delle formazioni è quello di rendere gli educatori e gli insegnanti coinvolti capaci di condurre dei workshop in ambito scolastico ed extrascolastico, coinvolgendo studenti di scuole secondarie di II grado, ma anche rifiugiati e richiedenti asilo, per approfondire le tematiche trattate. 

I due appuntamenti sono previsti per il 2-3 ottobre e il 17-18 ottobre, dalle ore 9:00 alle ore 17:00, presso la sede della Cooperativa Sociale CSAPSA in via Santa Maria Maggiore 1 a Bologna.

Le formazioni, accreditate e già disponibili sulla piattaforma S.O.F.I.A., saranno realizzate in collaborazione con il Centro Interculturale CDLEI del Comune di Bologna, la Cooperativa Sociale CSAPSA 2 SMK VideoFactory, casa di produzione audiovisiva indipendente. 

Ogni sessione formativa prevede sia parti teoriche che workshop pratici. In particolare, le due giornate saranno così suddivise:

PRIMO GIORNO 

Mattina

- Diritti umani, migrazioni e loro cause, incluso il legame con i cambiamenti climatici;

- Diritti e accoglienza con un focus sul contesto scolatico.

Pomeriggio

- Educazione ai media per la didattica di questi temi, teoria e workshop pratici.

SECONDO GIORNO

- Video partecipativo come strumento educativo e di inclusione, teoria e workshop pratici.

 

Per iscriversi inviare una e-mail all'indirizzo educazione@weworld.it entro il 20/09/2019, indicando la scelta tra i due cicli di formazione e allegando CV aggiornato. Le iscrizioni sono aperte fino ad esaurimento posti. 

 

MigratED è un progetto di Educazione alla Cittadinanza Globale cofinanziato con il Programma Erasmus+, che si propone di diffondere buone pratiche educative sul dialogo interculturale, la migrazione e i diritti umani promuovendo un corretto uso di strumenti digitali e multimediali, per la creazione di una comunità educativa, inclusiva e multiculturale. 

 

Per maggiori informazioni sul progetto clicca qui.

Pubblicato il 17.10.2019