MAKE FRUIT FAIR! SOS donne nelle piantagioni di banane

Non importa se sei incinta, se devi smistare 3mila cassette e lavorare per 14 ore al giorno. Nelle piantagioni di banana convenzionali- fuori dal mercato equo e solidale che tutela sia il consumatore che il produttore- conta solo produrre a basso costo per assecondare le logiche della grande distribuzione.

 

 

TURNI PESANTI     "Vedo mia figlia per un'ora al giorno. Non ho scelta”. A raccontarlo nel documentario Story of banana prodotto dalla campagna internazionale Make Fruit Fair! è la dipendente di una piantagione di banane in Costa Rica. È qui, come in altri paesi produttori, che la corsa al ribasso dei prezzi si traduce in logiche di sfruttamento lungo tutta la catena di approvvigionamento.

 

 

GRAVIDANZE A RISCHIO     Per i lavoratori nelle piantagioni, le condizioni sono insostenibili. A soffrirne maggiormente sono donne come Andrea, a rischio di aborto perché lavora al lavaggio delle banane ed è esposta tutti i giorni a sostanze chimiche. Prima, selezionava i caschi insieme ad altre 5 donne: ogni giorno, nel magazzino, arrivavano 3mila cassette. Nausea, affaticamento, un’allergia causata dalle sostanze tossiche cui è esposta, non sono valse a negoziare condizioni più umane con il suo datore di lavoro.

 

DENUNCIARE E' RISCHIOSO    “I miei bambini vanno a scuola- spiega-. La mattina esco alle 5.30 e torno alle 19.30, quando il più piccolo, che ha 11 mesi, già dorme”. Andrea è l’unica donna a essere entrata nel sindacato. Ma le ritorsioni non si sono fatte aspettare: per ora, a pagarne le conseguenze è stato il suo compagno, licenziato dalla stessa piantagione.

 

IL WORLD BANANA FORUM: PER DIRE BASTA     Ed è per intervenire in sostegno di queste donne che GVC, insieme ai partner della campagna Make Fruit Fair!, parteciperà al World Banana Forum dedicato all’“Equità di genere nell’industria dell’export delle banane” che si terrà il 7 novembre a Ginevra. Perché è ora di dire basta allo sfruttamento nelle piantagioni di frutta tropicale.

 

COME PUOI AGIRE?     Aderisci anche tu a MakeFruitFair!, campagna contro lo sfruttamento dei lavoratori e l’inquinamento ambientale. Scopri come su www.makefruitfair.com


Vuoi essere informato su tutte le attività di GVC nel mondo? Iscriviti gratis al nostro periodico e lo riceverai a casa. Clicca qui e compila il form con i tuoi dati e il tuo indirizzo!

 

Pubblicato il 25.09.2017