Diritti
Diritti

La mia scuola: sicura, inclusiva e comunitaria


Vogliamo garantire a migliaia di bambini siriani, vittime del conflitto, l’accesso a un’istruzione di qualità.

Siria
Paese (*)
Siria
Beneficiari
Beneficiari (*)
11039 people

Partners locali

SARC – Syrian Arab Red Crescent

MoE – Ministero dell’Educazione

Enti finanziatori

UN - UNICEF

Data inizio progetto

26/01/2017

Durata

6 mesi

Descrizione
La crisi siriana ha ormai raggiunto il suo sesto anno e le conseguenze per i bambini sono decisamente peggiorate. Si stima che più di 2.000.000 di bambini non abbiano accesso all’istruzione e che una scuola ogni quattro sia danneggiata, distrutta o occupata come rifugio. Il progetto mira ad aumentare l‘accesso a un’istruzione di qualità nei due Governatorati individuati, tramite la riabilitazione di scuole e dei servizi igienico-sanitari – seguendo un approccio inclusivo e basato sul genere. Con questo intervento, gli studenti avranno a disposizione un ambiente sicuro e consono alle loro esigenze.
Obiettivi

Sostenere i bambini vittime della guerra siriana, garantendo loro l’accesso a un'istruzione di qualità.

Attività
  • supportare la distribuzione di acqua potabile e la riabilitazione dei servizi  igienico sanitari nelle scuole;
  • garantire un luogo di apprendimento sicuro, inclusivo e di qualità e dotare gli studenti  di materiale didattico;
  • incrementare le opportunità di educazione non formale per i bambini che hanno abbandonato la scuola e per quelli a rischio di ritiro;
  • supportare lo sviluppo professionale degli insegnanti
  • incrementare le opportunità di educazione non formale per i bambini che hanno abbandonato la scuola e per quelli a rischio di ritiro;
  • supportare lo sviluppo professionale degli insegnanti.

World street
Diario solidale