Ufficio Stampa

Contribuisci anche tu a dare visibilità alle iniziative promosse da GVC e aiutaci a diffondere le nostre campagne.

Per contattare il nostro ufficio stampa: 

tel: +39 051.585604 

email: ufficio.stampa@gvc-italia.org 

 

Qui trovi i nostri comunicati stampa più recenti:

15 Dicembre 2016LA BATTAGLIA DEGLI UOMINI INTEGRI CONTRO LA FAME. Dina Taddia, presidente di GVC, di ritorno dalla missione in Burkina Faso, dove la onlus bolognese è presente da 20 anni: “E’ stato emozionante, vedere i progressi e i risultati raggiunti dopo anni di impegno contro la  lotta alla fame in quello che è uno dei paesi più poveri al mondo. Nonostante le difficoltà legate ai recenti periodi di siccità e ai repentini cambiamenti politici, i successi ottenuti sono il frutto di un grande lavoro di gruppo: senza il supporto di tante organizzazioni e tante persone della nostra regione non sarebbe stato possibile. E vorremmo ringraziarle pubblicamente tutte”.

14 Dicembre 2016: LE DRAMMATICHE ORE DI ALEPPO. Da Bologna GVC segue con apprensione le notizie che arrivano dal proprio staff ad Aleppo, dove tutto è bloccato: “Siamo chiusi in casa. Decidere se uscire o no significa decidere se rischiare la nostra vita, e quella dei nostri bambini: in strada può succedere di tutto, le pallottole vaganti e i colpi di mortaio sono aumentati. Però non vogliamo lasciare Aleppo, c’è la nostra vita qui”. GVC si unisce con forza all’appello dell’ONU per il rispetto del diritto internazionale e per la salvaguardia della popolazione civile, in qualunque parte della città si trovi.

28 Novembre 2016: HAITI, NESSUNA QUIETE DOPO LA TEMPESTA. Anche se la conta delle vittime sembra si sia stabilizzata, l’allarme per le conseguenze sul post-uragano è invece più vivo che mai: i danni agli alberi da frutto e ai raccolti hanno fatto sparire in un batter d’occhio le derrate alimentari necessarie a sopravvivere. “Se non si ripianta entro fine anno (e per farlo è necessario sgomberare i campi pieni di detriti e rifiuti), non si avranno raccolti, quindi niente da mangiare né da vendere per comprare beni di prima necessità” afferma Chiara Caporizzi di GVC, in prima linea nell’emergenza. “Le persone sono molto preoccupate: non gli importa nemmeno di dormire senza un tetto sulla testa ma se non si rimedia in fretta alla perdita dei raccolti, nelle zone dove il rischio malnutrizione è già in agguato in condizioni normali, la situazione potrebbe precipitare diventando catastrofica ed endemica”.

11 Ottobre 2016: COSA SAREBBE OTTOBRE SENZA IL TERRA DI TUTTI FILM FESTIVAL? Per celebrare i dieci anni, dal 12 al 16 ottobre le ong GVC e COSPE festeggiano a Bologna il festival di documentari e cinema sociale dal Sud del mondo con un ricco programma: più di 60 proiezioni da tutto il mondo, 10 sezioni tematiche (dalla “fortezza Europa” ai terrorismi contemporanei, passando per lo sport come strumento di integrazione fino ai paradisi fiscali), tanti ospiti internazionali ed eventi Off. 

7 Ottobre 2016: GVC SULL’URAGANO MATTHEW: DANNI MOLTO PIU’ GRAVI DEL PREVISTO. Man mano che si procede con la ricognizione dei danni, ad Haiti e a Cuba, il quadro della situazione diventa sempre più grigio, se non nero. GVC, presente con staff e progetti in entrambe le isole caraibiche, riporta che il numero dei morti ad Haiti è salito a oltre 500. A Cuba più di 1 milione di persone sono state evacuate. Preoccupano soprattutto le perdite dei raccolti, che oscilleranno tra l’80% e il 100% in alcune zone: “Un danno incalcolabile” ci racconta il nostro staff in loco “ma dalle conseguenze tragicamente prevedibili, specie per Haiti dove l’autosufficienza alimentare è cronicamente compromessa e il tasso di mortalità infantile è fra i più alti al mondo, l’88%”.

16 Settembre 2016: LO PORTO, IL RISARCIMENTO NON ESCLUDE LA GIUSTIZIA. Romanelli di GVC “La donazione non esclude la necessità di far luce sulla vicenda. Questo è quello che vogliamo e che si deve fare. Lo vogliamo per Giovanni e per le migliaia di civili morti negli ultimi anni a causa dell’uso dei droni per operazioni militari. Bombardare con i droni non è una partita ai videogiochi, le persone – soprattutto civili – muoiono davvero”. GVC non dimentica Giovanni Lo Porto, e lo ricorderà con un premio a lui intitolato, in collaborazione con la Metropolitan University di Londra.

8 Settembre 2016: I RIFUGIATI SIRIANI COME NON LI AVETE MAI VISTIA Bologna la centralissima via Indipendenza si colora delle illustrazioni di Dronio e la street poster art di CHEAP, che insieme all’ONG bolognese GVC hanno intrecciato menti e mani per sensibilizzare la cittadinanza sulla guerra in Siria e sulla drammaticità della condizione dei rifugiati, mostrandone volti, nomi e storie. La Siria ti riguarda?

10 Agosto 2016: DUE MILIONI DI PERSONE SOTTO ASSEDIO AD ALEPPOLo staff siriano di GVC ad Aleppo: “Siamo intrappolati in città, non c’è  via di fuga e non possiamo muoverci. Sta iniziando a mancare tutto, e da 4 giorni non c’è più acqua”. Nella seconda più importante città siriana dove si combatte da mesi, la violenza degli scontri ha raggiunto l’apice. Distrutte la maggior parte delle infrastrutture civili e gli ospedali: 2 milioni di persone non hanno più accesso ad acqua ed elettricità, non arriva il carburante.

28 Luglio 2016: TERRA DI TUTTI FILM FESTIVAL. DA DIECI ANNI IL CINEMA DAL SUD DEL MONDO AL CUORE DI BOLOGNADal 12 al 16 ottobre a Bologna torna la decima edizione del festival di cinema sociale e umanitario organizzato dalle ONG GVC e COSPE. Numero record di 617 film iscritti nel 2016, che concorreranno per 3 premi da 1000€ ciascuno.

29 Giugno 2016: LE VERITA AMARE DELLA DOLCE FRUTTA TROPICALE. La Costa Rica esporta il 66% delle ananas che vengono vendute nel mondo. La ricchezza che genera questo mercato è frutto di pesticidi, sfruttamento ambientale e dei lavoratori (spesso immigrati illegali). Eva Carazo, testimonial costaricense della campagna Make Fruit Fair!: “Contrariamente all’immagine di sostenibilità e stabilità che viene proiettata in Europa, il Costa Rica vive profondi conflitti sociali e gravi violazioni dei diritti umani legati al settore agricolo che arricchisce pochi e sfrutta i più. L’Europa può fare molto per cambiare questa situazione”.  

7 Giugno 2016: IL PARLAMENTO EUROPEO CHIEDE ALLA COMMISSIONE DI CONTRASTARE LE PRATICHE COMMERCIALI INGIUSTE (UTPs). Si è conclusa alle 14 la votazione del Parlamento Europeo. La maggioranza dei parlamentari ha accolto le raccomandazioni incluse nel rapporto Czesak per una legislazione più stringente a livello europeo contro le UTPs (Unfair Trade Practices), affinché proteggano i piccoli produttori ed i lavoratori agricoli, in Europa e nel Sud del Mondo. GVC come parte delle organizzazioni europee parte del consorzio Make Fruit Fair ha fatto pressione perché si arrivasse a questo risultato, e si augura che ora la Commissione Europea agisca.

24 Maggio 2016: PROSPETTIVE E SFIDE DELL'ECONOMIA SOCIALE E SOLIDALE A TUNISI. GVC organizza il 24 e il 25 maggio la conferenza finale del progetto di cooperazione Eco de Femmes, a sostegno dell’economia sociale e solidale nell’area del Maghreb. La conclusione della prima fase del progetto è un’occasione per riflettere insieme a ministri del governo tunisino, all’UGTT (sindacato tunisino Nobel per la Pace 2015), ONG emiliano-romagnole, Legacoop e Regione Emilia-Romagna, sull’importanza e la necessità di supportare, anche da un punto di vista legislativo, la creazione di cooperative e start up per la crescita del settore.

23 Maggio 2016: GVC AL WORLD HUMANITARIAN FORUM DI ISTANBUL. GVC partecipa al primo vertice umanitario mondiale dove capi di governo, istituzioni internazionali e ONG si riuniscono per la prima volta nella storia per affrontare in forma unitaria l’emergenza umanitaria globale e proporre strategie di aiuto che mettano al primo posto le persone.

4 Maggio 2016: AD ALEPPO SI COMBATTE SENZA TREGUALo staff di GVC ad Aleppo: “Ieri è stata una giornata terribile, ci sono stati attacchi a scuole, moschee, oltre che all’ospedale. I colpi di mortaio sono incessanti, dalla mattina presto al pomeriggio, abbiamo molta paura”. I combattimenti non stop ad ovest di Aleppo stanno distruggendo quel poco che era rimasto e anche gli aiuti umanitari fanno fatica: una delle scuole che GVC avrebbe dovuto riabilitare è andata completamente distrutta 

26 Aprile 2016: DA BOLOGNA LA MISSIONE UMANITARIA PER I RIFUGIATI BLOCCATI IN GRECIAL'ong bolognese impegnata in queste ore nella distribuzione di beni di prima necessità in Grecia. Romanelli di GVC: “Il popolo e il governo greco stanno dimostrando una solidarietà unica. Noi siamo qui per aiutarli con la nostra esperienza nella gestione delle emergenze. La situazione è molto difficile, specie nei campi di accoglienza che contano oltre 55 mila rifugiati bloccati qui, e con il caldo potrebbe esplodere”. 

25 Aprile 2016: NEPAL 1 ANNO DOPO. GVC e Regione Emilia-Romagna con il progetto A Rasuwa si torna a scuola hanno riportato sui banchi 2.344 fra bambini e adolescenti, nelle aree più colpite dal terribile terremoto dello scorso 25 aprile in Nepal. Grazie all’allestimento di 31 scuole e al sostegno a più di 94 insegnanti, le lezioni sono riprese, insieme ai sorrisi dei bambini.

22 Aprile 2016: PIANTANDO MANGROVIE IN NICARAGUA CONTRO IL CAMBIAMENTO CLIMATICOIl progetto di riforestazione delle mangrovie nella Mosquitia (costa caraibica di Honduras e Nicaragua) ha portato al consorzio capitanato dal GVC di Bologna eccellenti risultati contro il cambiamento climatico e a difesa delle popolazioni contro tsunami e uragani. 10.000 mangrovie per più di 17.000 metri quadrati di terra in un intervento che ha coinvolto 65 comunità locali. Special guest i gamberi bianchi ricomparsi dopo anni e una nuova specie di mangrovia.  

5 Aprile 2016: 10 ANNI DI TERRA DI TUTTI FILM FESTIVAL. GVC e COSPE lanciano il bando per la decima edizione, che si terrà a Bologna dal 12 al 16 ottobre 2016. Iscrizioni aperte fino al 15 giugno e 3.000 euro di premi per le migliori opere.

21 Marzo 2016: LE IDI DI MARZO CUBANEIronia e trepidazione accompagnano la storica visita di Obama a Cuba. Lilli Marinello, responsabile paese per GVC “A Cuba stiamo vivendo momenti memorabili, e anche se purtroppo non sembra essere ancora giunto il momento di svolte radicali come la fine dell’embargo o la chiusura di Guantanamo, sono attesi annunci importanti”. 

15 Marzo 2016: SIRIA, UNA GUERRA LUNGA CINQUE ANNIOggi ricorre il triste anniversario dell’inizio della guerra che ha costretto 11 milioni di persone a fuggire dalle proprie case, per rifugiarsi in un’Europa spesso ostile o nei paesi limitrofi, come il Libano, ormai al limite della loro capacità di accoglienza. Il bilancio drammatico di Dina Taddia, presidente di GVC, fra le poche ONG al mondo ad essere presenti all’interno dei confini siriani.

8 Marzo 2016: DONNE CHE LOTTANO PER I DIRITTI DELLA PROPRIA COMUNITA'. GVC dedica l'8 marzo a Berta Cáceres, attivista latinoamericana uccisa il 3 marzo scorso, e a Miladys, produttrice di banane equosolidali, in nome di tutte quelle donne che giorno dopo giorno combattono per i propri diritti e inseguono i loro sogni.

25 Febbraio 2016: EDUCAZIONE E MICROCREDITO. BOLOGNA OSPITA LA CONFERENZA CON ESPERTI DA TUTTO IL MONDO. Giovedì 25 febbraio alle ore 9 GVC e Università di Bologna ospiteranno una giornata di lavori con i massimi esperti di microcredito provenienti da Bangladesh, Mozambico, Ecuador, Tunisia e Ghana.

22 Febbraio 2016: DICIAMO BASTA ALLE DEMOLIZIONI DI CASE, SCUOLE E STRUTTURE COMUNITARIE IN PALESTINA. GVC supporta le famiglie di Susiya e della Cisgiordania nel loro appello alla comunità internazionale per fermare le recenti demolizioni nei territori occupati palestinesi: dall’inizio del 2016 già oltre 283 le strutture demolite e 400 i palestinesi senza casa.

4 Febbraio 2016: OGGI SI RIUNISCONO A LONDRA I CAPI DI GOVERNO, A CUI ONG E ONU CHIEDONO FONDI E IMPEGNO POLITICOA conclusione della prima giornata di lavori, le ONG internazionali sottolineano la necessità di maggiori fondi non solo per gli interventi di emergenza ma per programmare azioni a medio termine, su educazione, lavoro e diritti delle donne. Sperando che la risoluzione politica nel frattempo faccia il suo corso (positivo).

2 Febbraio 2016: SIRIA: ONU, GOVERNI E ONG SI RIUNISCONO A LONDRA ALLA RICERCA DI SOLUZIONI CONCRETEGVC sarà presente alla conferenza “Supporting Syria and the Region” che riunisce rappresentanti della società civile e delle istituzioni per far fronte alla crisi umanitaria più grave degli ultimi anni. Sul tavolo l’aumento dei fondi, il coordinamento internazionale e la protezione della popolazione civile ormai allo stremo dopo sei anni di conflitto.

29 Gennaio 2016: UN'OPPORTUNITA' PERSA: DELUSIONE PER IL REPORT DELLA COMMISSIONE EUROPEA. Il tanto atteso report della Commissione Europea sulle pratiche commerciali ingiuste delude le 20 organizzazioni partners del progetto Make Fruit Fair! che a novembre avevano consegnato a Bruxelles la petizione con più di 67.000 firme di cittadini europei per richiedere una legislazione più stringente e unificata sulle filiere di produzione e distribuzione.

15 Gennaio 2016: UNO DI 4000. A UN ANNO DALLA MORTE RICORDIAMO GIOVANNI LO PORTO. “Ricordare Giovanni significa richiamare l’attenzione sull’uso dei droni, le vittime che provocano non sono robot ma persone in carne ed ossa”.

12 Dicembre 2015: MIGRAZIONI E SVILUPPO, IL CONVEGNO PROMOSSO DALL'ON.ELLY SCHLEIN IN COLLABORAZIONE CON GVC - Quali politiche migratorie per una risposta davvero europea? Una giornata di lavori dedicata a studenti e pubblico

11 Dicembre 2015: BURUNDI, ATTACCO ALLE BASI MILITARI Decine di morti dopo gli assalti armati alle basi militari. Da Bujumbura informa il responsabile GVC "Situazione caotica"

25 Novembre 2015: CHIUSURA DEL PROGETTO EUROPEO DI SOSTEGNO ALLE POPOLAZIONI VULNERABILI DEL BURKINA FASO - Si chiude il nostro progetto destinato alle famiglie più povere nel nord del Burkina Faso. 13.000 persone hanno beneficiato di aiuti monetari e sostegno nutrizionale, per combattere la malnutrizione. [Communiqué de presse aussi en version française]

10 Novembre 2015: SYRIAN EDGE: LE STORIE DEI RIFUGIATI SIRIANI ARRIVANO AL PARLAMENTO EUROPEO - Mercoledì 11 novembre al Parlamento Europeo di Bruxelles è stato presentato Syrian Edge, documentario che racconta le storie dei rifugiati siriani in Libano. Prodotto da GVC e dalla Commissione Europea, è stato presentato dall'europarlamentare Cécile Kashetu Kyenge.

2 Novembre 2015: IN NEPAL SI TORNA A SCUOLA - A 6 mesi dal terremoto oltre 2.100 studenti nepalesi sono tornati sui banchi di scuola grazie alla Regione Emilia-Romagna, ai comuni che hanno sostenuto il lavoro di GVC e alla solidarietà dei singoli cittadini.

14 Ottobre 2015: SI CONCLUDE LA NONA EDIZIONE DEL TERRA DI TUTTI - Alla sua conclusione, il festival ha registrato circa 6.000 visitatori, assegnando 2 premi e 4 menzioni speciali. Tra i premi, quello istituito da GVC e dedicato alla memoria Giovanni Lo Porto, per celebrare tutti gli uomini e le donne che non arretrano.

29 Settembre 2015: GVC AL TERRA DI TUTTI - Da nove anni GVC promuove la rassegna di cinema sociale per parlare di cooperazione, in questa edizione anche attraverso un convegno e tutti i linguaggi dell'arte.

24 Settembre 2015: GVC PRESENTA IL CONVEGNO "MIGRAZIONI VERSO L'EUROPA" - Per la prima volta il Terra di Tutti Film Festival, quest'anno in veste speciale di Art Festival, inaugura con un convegno organizzato da GVC, dedicato ai temi in focus dell'edizione 2015. Migrazioni verso l'Europa: cultura, media e diritti umani.

17 Settembre 2015: GVC CHIEDE CHIAREZZA SULLA MORTE DI GIOVANNI LO PORTO - Alla vigilia dei funerali del giovane cooperante, GVC esprime il più profondo cordoglio e istituisce un premio intitolato alla sua memoria in occasione del Terra di Tutti Film Festival 2015 affinché questa vicenda non rimanga oscura.

10 Settembre 2015: ANNUNCIATI I 12 PROGETTI SELEZIONATI DAL BANDO TTAF - Sono ufficiali i 12 progetti selezionati attraverso il bando che lanciato quest'estate, con l'obiettivo di individuare e valorizzare esperienze di eccellenza della cooperazione europea sui temi che legano migrazioni e sviluppo, all’interno del progetto europeo AMITIE­ CODE, cofinanziato dall’Unione Europea e promosso dal Comune di Bologna.

25 Agosto 2015DA BOLOGNA ALLA SIRIA, LA SOLIDARIETÀ NON VA IN VACANZAMentre nel Mediterraneo continua l’emergenza sbarchi, la Siria brucia tra bombe ed emergenza idrica. La testimonianza da della nostra cooperante Erica Beuzer da Aleppo, dove GVC è una delle poche organizzazioni al mondo ad operare.

11 Agosto 2015: LANCIO DEL PROGETTO EUROPEO DI SOSTEGNO ALLE POPOLAZIONI VULNERABILI DEL BURKINA FASO - Più di 13.000 persone beneficeranno di un progetto mirato a migliorare la condizione nutrizionale delle famiglie più povere e rafforzare la lotta contro la malnutrizione. Il progetto è finanziato da ECHO. [Communiqué de presse aussi en version française]

27 Luglio 2015: LETTERA APERTA AL PRIMO MINISTRO MATTEO RENZI - Insieme a 12 ONG che operano nei Territori Palestinesi chiediamo al Primo Ministro Renzi, all'indomani della sua prima visita ufficiale in Israele e Palestina, che il nostro Governo esprima posizioni chiare e coerenti a favore del rispetto dei diritti umani e della legalità internazionale.

25 Maggio 2015I SOGNI INTERROTTI DEL NEPAL A UN MESE DAL TERREMOTO Nonostante l’impegno e lo sforzo collettivo, in Nepal è ancora difficile parlare di ricostruzione. Come spiega la cooperante di GVC rientrata da poche ore “Le scosse successive al 25 aprile hanno interrotto molte attività e soprattutto quelli che erano i sogni del ritorno alla normalità della popolazione nepalese”. 

15 Maggio 2015: FALLITO IL COLPO DI STATO, IL PRESIDENTE E' PRONTO A RIENTRAREMattia Bellei, responsabile paese di GVC in Burundi, informa che “Il golpe è ufficialmente fallito. Il generale Godefroid Niyombare ha annunciato la propria sconfitta"

13 Maggio 2015COLPO DI STATO MILITARE IN BURUNDI: DESTITUITO IL PRESIDENTE IN CARICACome preannunciato da GVC, in Burundi la crisi in atto, con gli scontri fra la popolazione e polizia nelle scorse settimane,  è sfociata oggi in un colpo di stato militare in cui si è dichiarato destituito Ngurunziza.

12 Maggio 2015: NEPAL. LA TERRA TREMA ANCORA. NUOVA SCOSSA DEL 7.3 - Erica Beuzer di GVC racconta da Kathmandù: “Ero tornata ieri dalla missione nelle montagne di Rasuwa, e stamattina qui nella capitale avevamo appena abbassato la guardia perché a livello nazionale era stato diffuso il cessato pericolo e l’invito a rientrare nelle case. Invece abbiamo ballato come sul ponte di una nave”.

6 Maggio 2015: NEPAL. 90% DELLE PERSONE SONO SENZA CASA "NON SAPPIAMO COSA ASPETTARCI DAL FUTURO" - Le prime informazioni da Kathmandu dell’ong GVC partita da Bologna giovedì scorso non sono confortanti “Nella capitale la vita a poco a poco riprende grazie agli aiuti, ma c’è molta disperazione. E nei villaggi gli interventi faticano ad arrivare, le condizioni igieniche sono gravissime e la rabbia cresce”.

27 Aprile 2015: NEPAL. GVC PRONTA A INTERVENIRE - GVC ha attivato una missione per prestare assistenza umanitaria in Nepal, colpito lo scorso 25 aprile dal più forte terremoto dell'area degli ultimi 80 anni. Al momento sono oltre 3600 le vittime accertate e circa 7.000 i feriti, mentre si continua a scavare e continuano le scosse di assestamento.

23 Aprile 2015: UCCISIONE GIOVANNI LO PORTO - Il cooperante italiano Giovanni Lo Porto è stato ucciso per errore nel gennaio del 2015 durante un’operazione statunitense antiterrorismo. Margherita Romanelli della ong GVC “un amico che ha rischiato tutto per la dignità dell’uomo”.

19 Marzo 2015: TUNISIA: NON FERMATE LA PRIMAVERA - GVC, YA BASTA, CEFA e COSPE, presenti in Tunisia per accompagnare il processo di democratizzazione, condannano l'attentato al Museo del Bardo e sottolineano come questo duro colpo non fermerà il loro impegno per la società.

8 marzo 2015: FERITE A MORTE IN TUNISIA CON SERENA DANDINI E EMMA BONINO - GVc ha risposto con entusiasmo per il supporto di Ferite a Morte, lo spettacolo di Serena Dandini sul femminicidio, che in occasione dell'8 marzo verrà presentato per la prima volta a Tunisi, in un Paese arabo. 

27 Gennaio 2015:  “DAILY LIFE IN AREA C”, DALLA PALESTINA A BRUXELLES - Martedì 27 gennaio si conclude la campagna di GVC che racconta la vita degli abitanti dei Territori Palestinesi, con un evento organizzato presso il Parlamento Europeo in collaborazione con l’eurodeputata Eleonora Forenza.

23 Gennaio 2015: AGRICOLTURA, A BOLOGNA INCONTRO SU POLITICHE EUROPEE, SVILUPPO SOSTENIBILE E LOTTA ALLA POVERTA’ - Evento organizzato da GVC per trattare finalmente in modo articolato e approfondito il tema dell’Agricoltura, con un confronto tra esperti del mondo agricolo, della cooperazione e di politiche agrarie internazionali. Tra i partecipanti l'europarlamentare Paolo De Castro, il direttore Generale Politiche Internazionali e dell’UE del Ministero delle Politiche Agricole Felice Assenza e il neo-assessore all’Agricoltura della Regione Emilia Romagna Simona Caselli.

18 Dicembre 2014: “DAILY LIFE IN AREA C”, DALLA PALESTINA A GENOVA - L’evento include interventi e testimonianze da parte di esperti e rappresentanti di realtà del territorio ligure, e la proiezione del documentario Resonance, realizzato da GVC e finanziato da Echo, la Direzione Generale per gli aiuti umanitari della Commissione Europea che racconta la quotidianità all’interno dei territori Palestinesi occupati. 

11 Ottobre 2014: ECO DE FEMMES AL TERRA DI TUTTI FILM FESTIVAL 2014 - “Eco de femmes” è un documentario corale che racconta le esperienze, i desideri professionali e di vita di sei donne che vivono e lavorano nelle zone rurali del Marocco e della Tunisia.

10 Ottobre 2014: “DAILY LIFE IN AREA C”, AL TERRA DI TUTTI FILM FESTIVAL 2014 - In occasione del Terra di Tutti Film Festival, arriva a Bologna la campagna Daily Life in Area C con immagini e video realizzati dagli abitanti di sei villaggi della Cisgiordania e le testimonianze dalla Striscia di Gaza.

5 Ottobre 2014: GVC E LE DONNE DEL MAGHREB ALLA SETTIMANA DEL BUON VIVERE - Domenica 5 Ottobre alle 17:00, nella cornice della Fabbrica delle Candele di Forlì GVC presenta il progetto Eco de Femmes tra immagini, racconti e anteprima dell’omonimo documentario in programma all'ottava edizione del Terra di Tutti Film Festival 2014.

30 Luglio 2014: “SOS GAZA” CONFERENZA STAMPA - Mercoledì 30 luglio alle ore 13.00 presso la sala Savonuzzi di Palazzo d’Accursio, una conferenza stampa per raccontare ciò che sta accadendo durante queste ultime settimane in Palestina e, in particolare, all’interno della Striscia di Gaza, in riferimento anche al lavoro sul campo della Ong bolognese GVC.

16 Luglio 2014: “SOS GAZA” GVC IN PALESTINA - GVC lancia la campagna di raccolta fondi SOS GAZA con l’obiettivo di garantire sostegno e accesso all'acqua a circa 90 mila persone, di cui quasi 40 mila bambini e 25 mila donne, principalmente gruppi di sfollati e le comunità della Middle Area della Striscia di Gaza.

12 Luglio 2014: GAZA SOTTO ASSEDIO - Da Gaza gli operatori di GVC raccontano di una territorio sotto assedio per i crescenti raid. Fallito un tentativo per raggiungere un cessate il fuoco, le attività di GVC a Gaza sono momentaneamente interrotte.

6 Giugno 2014: “DAILY LIFE IN AREA C” IN MOSTRA A PALAZZO D’ACCURSIO - GVC inaugura a Palazzo d’Accursio l’esposizione con gli scatti realizzati dagli abitanti di sei villaggi della Cisgiordania. Partecipano l’assessore Matteo Lepore, Dina Taddia di GVC, la dirigente alla Cooperazione internazionale della Regione Emilia-Romagna Rossana Preus e Sonia Bregoli del festival IT.A.CÀ.

31 Maggio 2014: AL MERCATO DELLA TERRA ARRIVANO I PRODUTTORI DEL MOZAMBICO -Da venerdì 31 maggio a domenica 1 giugno, una delegazione del Mercato della Terra creato a Maputo dalla ong GVC e dalla Fondazione Slow Food, incontra aziende agricole emiliane e partecipa al mercato nel cortile del cinema Lumière.

7 Maggio 2014: “DAILY LIFE IN AREA C” DALLA PALESTINA A MILANO - GVC inaugura alla Fabbrica del Vapore la mostra organizzata in collaborazione con il Comune di Milano e l'Università Bicocca, che racconta la vita in Cisgiordania attraverso gli scatti di chi l'occupazione la vive ogni giorno.

18 Marzo 2014: A BOLZANO FOTOGRAFIE E INCONTRI PER “NUTRIRE IL CAMBIAMENTO” - Da martedì 18 a domenica 30 marzo, l’intervento contro la crisi alimentare in Burkina Faso realizzato dalla ong GVC, con il sostegno della Provincia autonoma di Bolzano, raccontato con una mostra fotografica, incontri nelle scuole, un seminario per personale medicosanitario e una conferenza aperta a tutti.

21 Febbraio 2014: FILIPPINE, L’EMERGENZA NON E’ FINITA, C’E’ ANCORA MOLTO DA FARE - GVC è presente nell’isola di East Samar, tra le zone più colpite dal ciclone Haiyan: per oltre 150mila persone difficile l’accesso all’acqua. L’appello della presidente Patrizia Santillo: “Stiamo distribuendo filtri per la depurazione, ognuno costa 30 euro”.

18 Febbraio 2014: FILIPPINE, DISTRIBUITI I PRIMI KIT PER ACQUA POTABILE PER 1.500 PERSONE - Nell’Eastern Samar, una delle provincie delle Filippine più colpite dal ciclone Haiyan dello scorso novembre, 156mila persone hanno ancora accesso limitato all'acqua potabile.

18 Febbraio 2014: COOPERAZIONE INTERNAZIONALE, GVC CERCA 8 VOLONTARI - Il programma Eu Aid Volunteers offre la possibilità di fare un’esperienza sul campo di cinque mesi in interventi umanitari in tutto il mondo. Le candidature vanno presentate entro mercoledì 26 febbraio.

5 Febbraio 2014: SIRIA, ARRIVA L’AUTORIZZAZIONE PER GVC - Firmato accordo con la Mezza Luna Rossa siriana. Da marzo l’ong bolognese lavorerà su progetti che riguardano acqua, igiene e riabilitazione di edifici pubblici, soprattutto con personale locale.

19 Gennaio 2014: PETIZIONE "VOGLIAMO GIOVANNI LIBERO" - Campagna di mobilitazione per accendere un riflettore sulla storia di Giovanni, dandogli spazio e rilievo nel giorno dell'anniversario del suo rapimento.

14 Dicembre 2013: "DAILY LIFE IN AREA C" DALLA PALESTINA A BARI - Il racconto fotografico della vita quotidiana in Cisgiordania attraverso gli scatti di chi l'occupazione la vive ogni giorno per la prima volta in Italia in occasione dell'apertura della nuova sede GVC nel capoluogo pugliese.

20 Novembre 2013: LA DIGNITÀ NON SI TRATTA, INCONTRO CON IL MINISTRO KYENGE - Cooperazione internazionale, imprese cooperative e istituzioni insieme per dare voce ai diritti negati e combattere il traffico degli essere umani.

18 Novembre 2013: FILIPPINE, “POPOLAZIONE ALLO STREMO, MANCA ACQUA POTABILE” - GVC è impegnata nei soccorsi nell’Eastern Samar, una delle zone più colpite dal ciclone Haiyan. L’appello della presidente Patrizia Santillo: “Ogni kit per la purificazione dell’acqua costa 30 euro e contiamo di aiutare 35mila persone”

15 Novembre 2013: FILIPPINE, GVC “PRONTI A INTERVENIRE” - Una equipe della ong nell’isola di Samar per attivare un intervento di assistenza umanitaria a favore della popolazione colpita dall’uragano Haiyan. La presidente Patrizia Santillo: “Popolazione allo stremo, serve mobilitazione solidale di istituzioni, privati e cittadini”.

2 Novembre 2013: NASCE A MAPUTO IL PRIMO MERCATO DELLA TERRA IN AFRICA - Sostenere la produzione locale, mettendo insieme piccoli coltivatori e consumatori: è l’obiettivo dell’iniziativa realizzata nella capitale del Mozambico dalla ong GVC e dalla Fondazione Slow Food per la Biodiversità onlus. Inaugurazione sabato 2 novembre.

16 Ottobre 2013: GVC PER LA GIORNATA MONDIALE DELL’ALIMENTAZIONE - GVC sarà presente a Roma alle iniziative per sensibilizzare al diritto a una sana nutrizione e presentare i suoi progetti di cooperazione nel sud del mondo.

14 Ottobre 2013: GVC, “IL FUTURO È DA PROTEGGERE” - L’ong bolognese aderisce alla campagna lanciata dal network Agire in occasione della Giornata internazionale per la riduzione dei disastri del 13 ottobre. 

19 Settembre 2013: SIRIA, GVC: “SERVONO AIUTI PER I PROFUGHI” - L’ong bolognese è tra le poche presenti al confine tra Libano e Siria. La presidente Patrizia Santillo: “Ci sono oltre 2 milioni di rifugiati, di cui la metà bambini, e il loro numero è destinato ad aumentare”.

7 Settembre 2013: FESTAREGGIO, INCONTRO SU POLITICHE EUROPEE, SPRECHI E FAME NEL MONDO - A Campovolo, il confronto tra il presidente della Commissione agricoltura del Parlamento europeo Paolo De Castro, Paolo Cattabiani Presidente di Legacoop Emilia-Romagna e la presidente della ong GVC Patrizia Santillo. Fino al 15 settembre, una mostra racconta un intervento di GVC per contrastare la malnutrizione infantile in Burkina Faso.

28 Agosto 2013: A FESTAREGGIO FOTOGRAFIE PER “NUTRIRE IL CAMBIAMENTO” - Fino al 15 settembre a Campovolo, una mostra racconta l’intervento di GVC per contrastare la malnutrizione infantile in Burkina Faso.

3 Luglio 2013: GVC “BILANCIO 2012 IN ATTIVO, MA LA CRISI TOCCA ANCHE LA COOPERAZIONE” - Conti in positivo per la ong bolognese che dallo scorso anno aderisce a Lega Coop: 30 dipendenti e collaboratori in Italia, 70 cooperanti all’estero e 3.500 operatori locali, il 92% delle risorse destinate ai progetti. La presidente Patrizia Santillo: “Buoni risultati, anche se la sfida è sempre più difficile”.

2 Luglio 2013: SIRIA, GVC: “LA SITUAZIONE DEI PROFUGHI STA ESPLODENDO” - Da oltre un anno l’ong bolognese opera al confine tra Libano e Siria per soccorrere le persone in fuga: “Servono più aiuti umanitari, ma senza fare distinzioni tra le fazioni, perché la neutralità deve essere il principio base”.

11 Giugno 2013: LA NAZIONALE IN CAMPO PER GVC E LA POPOLAZIONE DI HAITI - C’è anche l’ong bolognese tra le 12 organizzazioni umanitarie a cui sarà devoluto l’incasso dell’amichevole in programma martedì 11 giugno.

7 Giugno 2013: COOPERAZIONE, LE ONG SCRIVONO AL MINISTRO BONINO - Appello per la liberazione del cooperante italiano rapito in Pakistan nel gennaio 2012: “Sedici mesi di silenzio pesano come un macigno nella vita sua e in quella dei suoi cari”.

18 Maggio 2013: A PALAZZO D’ACCURSIO FOTOGRAFIE PER “NUTRIRE IL CAMBIAMENTO” - Dal 18 al 30 maggio a Palazzo d’Accursio, una mostra racconta l’intervento della ong GVC per contrastare la crisi alimentare che ha colpito il Burkina Faso.

19 Dicembre 2012: DIRITTO AL CIBO, A BOLOGNA INCONTRO SU SPRECHI E SICUREZZA ALIMENTARE - GVC organizza all’Urban Center un confronto tra esperti di economia, cooperazione e politiche agrarie internazionali. Partecipano Patrizia Santillo, i professori Pier Giorgio Ardeni e Andrea Segré, Salvatore Caronna, Rossella Lama e il presidente di Coop Adriatica Adriano Turrini.