EU Aid Volunteers



EU Aid Volunteers è un’iniziativa dell'Unione europea che offre l’opportunità ai cittadini europei che hanno compiuto 18 anni di essere coinvolti come volontari in progetti umanitari nel sud del mondo.

L'iniziativa permette di fornire supporto professionale attraverso l'impiego di volontari senior o junior adeguatamente formati e preparati, rafforzando la capacità e la resilienza delle comunità vulnerabili nei paesi del sud, attraverso la realizzazione di progetti comuni tra gli operatori umanitari esperti e le organizzazioni locali.

Il programma è promosso dalla Direzione generale per gli Aiuti umanitari - DG ECHO e garantisce ai  volontari la copertura delle spese di viaggio, assicurazione, visto e un rimborso per vitto, alloggio e trasporto locale nel paese di destinazione.

GVC sostiene l’iniziativa Eu Aid Volunteers fin dall’inizio della sua fase pilota (2011-2014), grazie al suo coinvolgimento nel progetto V for LRRD, nell’ambito del quale sono stati inviati dieci volontari europei in cinque uffici locali in Burkina Faso, Libano, Haiti, Nicaragua e Territori Palestinesi Occupati per cinque mesi.

Durante questa fase, cinque ragazzi che hanno partecipato al programma hanno proseguito la collaborazione con noi, con lo svolgimento di incarichi professionali in corso ancora oggi.

Nella fase ufficiale dell’iniziativa, partita nel 2015, siamo pienamente coinvolti su diversi aspetti del programma. A settembre 2015 siamo stati tra le prime tre organizzazioni ad ottenere la certificazione per lavorare come Organizzazione di invio dei volontari e, da dicembre 2015 fino ad oggi, gli uffici locali di GVC in Cambogia, Haiti, Libano, Nicaragua e Tunisia sono tra i pochi ad aver ottenuto la certificazione come uffici di accoglienza.

Inoltre, negli ultimi mesi stiamo realizzando altri due importanti progetti:

  • EU Aid Spreading, che mira a rafforzare le capacità di 8 organizzazioni locali in Burkina Faso, Burundi, Guatemala, Nepal, Nicaragua, Haiti e l’ufficio locale di GVC in Tunisia, con la previsione di rispondere alle crisi umanitarie insieme al supporto dei volontari.
  • Bringing the Value of Volunteers and CSOs to EU humanitarian response, un progetto di assistenza tecnica che si pone come obiettivo quello di far raggiungere alle organizzazioni europee interessate al programma gli standard qualitativi per diventare organizzazioni di invio, rafforzando le capacità della società civile per rispondere a crisi umanitarie.

Tutte queste iniziative hanno un filo conduttore e un obiettivo specifico, promuovere e rafforzare la solidarietà, le capacità e i valori del volontariato, sia nei confronti dei cittadini europei sia all’interno delle comunità locali nelle quali lavoriamo, aumentando la qualità e il numero di persone che sostengono le azioni di aiuto umanitario e i valori del volontariato.

Pubblicato il 11.02.2016