CRISI SIRIANA

UN PAESE IN FUGA

La crisi siriana diventa ogni giorno più grave: il numero di rifugiati in fuga dalla Siria ha raggiunto l'allarmante cifra di 4 milioni di persone, di cui la maggior parte sono minori. Ci sono bambini di 10 anni che non ricordano più cosa significhi vivere senza la guerra, mentre quelli di 5 anni non lo hanno mai saputo. 
 

L'EMERGENZA

Oltre 4 milioni
il numero di persone in fuga dalla Siria dall'inizio del conflitto.
2,1 milione
di bambini non possono andare a scuola. 
18
le sole ONG accreditate al mondo per lavorare in Siria, tra le quali GVC.

OLTRE L'EMERGENZA

Siamo in Siria da prima della guerra, con l'intensificarsi del conflitto stiamo assistendo la popolazione con progetti di emergenza legati all'acqua e all'educazione. La percentuale di scolarizzazione in Siria oggi è la seconda peggiore al mondo: 2,1 milioni di bambini non possono andare a scuola. 

COSA STIAMO FACENDO

Abbiamo garantito l'acqua a migliaia di persone attraverso l'installazione di cisterne per lo stoccaggio e la distribuzione di taniche in diversi dipartimenti di Aleppo, Quneitra, Sweida, Daraa e Damasco. Ad Aleppo abbiamo riattivato 8 scuole, realizzato 7 aule prefabbricate e distribuito 10 mila kit scolastici, permettendo il rientro a scuola a 12 mila studenti. 

COSA POSSIAMO FARE INSIEME

Un tuo contributo ci aiuterà a far crescere il nostro impegno e raggiungere importanti obiettivi:

30 €

kit scuola per 5 bambini (zainetto, quaderni, penne, matite, gomma, temperino, righello) 

60 €

arredi scolastici per 4 bambini (banco e sedie) 

100 €

contributo per un'aula prefabbricata (struttura, illuminazione, lavagne, condizionatore)


  • CRISI SIRIANA