AGENDA 2030: Contrattazione sindacale territoriale

Nell’ambito del secondo Festival della Formazione Sindacale, a Bologna tra il 24 e il 26 di giugno del 2019, si terrà in collaborazione con Nexus Emilia Romagna il laboratorio di formazione “Agenda 2030: Contrattazione sindacale territoriale, città sostenibili e cambiamento climatico”.

L’attività è parte del progetto Shaping fair cities, iniziativa coordinato dalla Regione Emilia Romagna e finanziato dall’Unione Europea.

OBIETTIVO DELL'ATTIVITA': 

Il laboratorio vuole informare e formare funzionari sindacali coinvolti nella contrattazione territoriale in quanto attori chiave per l’implementazione ed il monitoraggio dell’Agenda 2030 a livello locale. L’obiettivo è sensibilizzare i beneficiari rispetto all’Agenda 2030, mettere in relazione il lavoro che svolgono con gli SDGs e far conoscere il quadro istituzionale complessivo e locale indicando il ruolo di ciascun attore nell’applicazione dell’Agenda 2030 in particolare a livello territoriale.

L’attività formativa si concentrerà sugli obiettivi di sviluppo sostenibile indicati come prioritari dal progetto “Shaping Fair Cities”, ed in particolare:

• Obiettivo 11: Città e comunità sostenibili;

• Obiettivo 13: Azione per il clima.

BENEFICIARI:

• Sindacalisti coinvolti nella contrattazione territoriale;

•Tutti i partecipanti al Festival (in maggioranza sindacalisti, ma anche studenti e cittadini).

LUOGO E DATA:

Bologna 25/6/2019
c/o Spazio Espositivo FICO, 10:00 – 12:30

PROGRAMMA:

Margherita Romanelli, WeWorld – GVC ed Alessandro Lodi, Nexus Emilia Romagna - Presentazione progetto Shaping Fair Cities e Agenda 2030

Professor Alberto Bellini, Dipartimento di Ingegneria Elettrica e dell’Informazione, Università degli Studi di Bologna - Economia circolare e pianificazione energetica per una città sostenibile: scenari e prospettive tecniche, economiche e sociali.

Mauro Serventi, Co-housing Ecosol Fidenza - Presentazione dell’esperienza del Co-housing Ecosol di Fidenza.

L’attività si concluderà con una dinamica partecipativa per permettere ai partecipanti di mettere in relazione il lavoro che svolgono con gli SDGs e l’Agenda 2030.

 

Pubblicato il 25.06.2019