A Bologna, la presentazione de "Les Amoreux des Bancs Publics"

Les Amoureux des Bancs Publics – La strada che resiste con l'arte è un documentario prodotto dalla cooperativa Sunset Studio e scritto e diretto da Gaia Vianello e Juan Martin Baigorria, patrocinato da GVC e Amnesty Italia. Il film mostra, attraverso un viaggio nella Tunisia odierna e post rivoluzionaria, come “l’arte possa cambiare il mondo”. Lunedì 29 gennaio dalle ore 19 il film verrà proiettato al Kinodromo a Bologna. Durante l'evento interverrà anche Stefania Piccinelli, Direttrice Programmi Europei di GVC e Direttrice artistica del Terra di tutti film festival.



 

Il documentario "Les amoureux des bancs publics" si propone di mostrare la resistenza dei movimenti artistici e culturali di strada in Tunisia e l’importanza del legame tra cultura e spazio pubblico. Seguendo il lavoro di gruppi come Zwewla, Ghar-Boys, Danseurs-Citoyens, L’Art Rue e molti altri, si indaga su una nuova modalità di cittadinanza attiva nella Tunisia post-rivoluzionaria. 
 

PROGRAMMA DELLA SERATA 

19.00 Apertura LOFT Kinodromo (Via San Rocco 16, BO)

19.30 LOFT Kinodromo (Via San Rocco 16, BO)
Incontro con i due registi Juan Martin Baigorria e Gaia Vianello e con Stefania Piccinelli – Direttrice Programmi Europei GVC e Direttrice Artistica del Terra di tutti film festival.

21.15 Europa Cinema (Via Pietralata 55, BO)
Proiezione di Les amoreux des bancs publics - la rue qui résiste avec l'art  di Juan Martin Baigorria e Gaia Vianello
(Italia / 68 min / 2017).

—————————————–
COSTO BIGLIETTO:

– al Cinema 5 euro con tessera AICS (si può fare direttamente al Cinema). Biglietto intero 8 euro.

– al LOFT l’entrata è libera con tessera AICS obbligatoria.

PER INFORMAZIONI: 

www.kinodromo.org
Evento Facebook 

Pubblicato il 29.01.2018